Lavorare come SEM Specialist: Intervista con il sensei Fabio Antichi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su pocket

Desideri lavorare come SEM Specialist e non sai da dove iniziare?

Nella nostra intervista con il sensei Fabio Antichi scoprirai tutti i consigli per lavorare come SEM Specialist.

Fabio, che attualmente lavora in Dibix, ha fatto esperienza in altre agenzie importanti, come Fortop.

In questa intervista ci racconta la sua storia e il corso che ha realizzato per DigitalDojo.it

lavorare come sem specialist

CHI È FABIO ANTICHI?

Ciao Fabio, raccontaci qualcosa su di te per presentarti agli utenti di DigitalDojo.it!

“Con molto piacere 🙂 Sono Fabio Antichi, 35 anni, appassionato di chimica, biologia e un po’ di tutto, da una decina di anni abbondanti lavoro nel web.”

Perfetto Fabio, ti va di parlarci invece del tuo lavoro e di cosa ti occupi?

“Partii dalla SEO per poi finire nell’advertising (pubblicità online) e alla fine approdare nel “Vorrei fatturare, come posso fare?” 😛 Seriamente, mi occupo di assistere le aziende nella loro presenza online in modo organico con il mio team dalla SEO, all’advertising, ai social ecc.… insomma tutto quello che serve.”

Quali esperienze professionali hai fatto prima di quella attuale? Dove hai lavorato e di cosa ti sei occupato?

“Se escludo le estati della fanciullezza dove ho fatto il benzinaio, il metalmeccanico, ecc., il mio primo reale lavoro è stato in un’azienda di ascensori nella quale divenni capo officina.

Il lavoro mi piaceva molto, ma il mondo del web mi appassionava e sfruttai l’esperienza di programmatore di mio padre che nel frattempo con mia sorella si erano affacciati al mondo dei siti web per rientrare in famiglia e occuparmi di SEO con loro presso la GGService, tuttora attiva.

Durante quel periodo fui contattato da Fortop per la quale inizialmente prestai il mio lavoro ad ore, poi a giorni, e alla fine ne divenni dipendente. Grazie a loro ho maturato le mie competenze nell’adv.

Dopo qualche anno, la curiosità e la voglia di fare qualcosa di diverso crebbero e decisi quindi di iniziare un nuovo percorso, che mi ha portato dove sono adesso – in Dibix, azienda per la quale, appunto, mi occupo con i miei colleghi di farsi venire quell’idea in più.”

IL SETTORE DEL DIGITAL MARKETING

Puoi parlarci del settore in cui lavori?

“Non ti annoi mai, una cultura trasversale è fondamentale così come la curiosità. I ritmi sono serrati e il tempo libero poco, soprattutto se sei ansioso come me. Però è bello, ti diverti, puoi dare libero sfogo alla tua fantasia. “

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di lavorare in questo settore?

“Si evolve così velocemente che non puoi mai permetterti di distrarti, oggi mi diverte un sacco, ma mi spaventa per il futuro, riuscirò a tenere questi ritmi tutta la vita? Dubito.”

Quali sono i prerequisiti e le competenze più richieste per lavorare in questo settore? 

“Ogni volta che faccio un colloquio, indago sulla conoscenza delle varie piattaforme, ma credo che l’unico vero requisito fondamentale sia la curiosità, non solo le piattaforme evolvono velocemente quindi nessuna conoscenza è statica, ma soprattutto ci deve essere la volontà di tuffarsi voracemente nel settore del cliente, che per poterlo rappresentare correttamente, va reso nostro.”

Quali sono i trend più importanti nel settore?

“Intelligenza artificiale, automazione, connessione fra online e offline, le piattaforme che fanno tutto al loro interno.”

Puoi raccontarci qualche Case History, qualche caso in particolare sul tuo settore?

“Mumble mumble, difficile rispondere. L’introduzione dei CSS (Comparison Shopping Services) probabilmente, grazie ai servizi di shopping comparativo mi sono levato belle soddisfazioni. Quando capii che Google aveva perso la causa, liberando uno spazio commerciale, ero molto incuriosito, ma non in grado di costruirmi da subito un CSS. Soprattutto non capivo se l’investimento era giustificato.

Poi ho visto l’esplosione dei trovaprezzi, kelkoo ecc… e notato i loro limiti. Da li l’idea di costruirne uno mio, dove le regole, le strategie le potevo fare io, così è nato Minorprezzo e ha funzionato bene.”

Cosa consiglieresti a qualcuno interessato a lavorare in questo settore che parte da zero?

“Di leggere tutto ciò che trova, di non prendere nessuna teoria per certa, ma di rielaborare sempre tutto, di avere competenze al di fuori di questo settore da travasare in esso.”

IL CORSO GOOGLE SHOPPING DA 0 A 100

Puoi spiegarci di cosa tratta il tuo corso?

“Certo, il corso Google Shopping da 0 a 100 è una guida da cosa è a come si crea e ottimizza una campagna shopping.”

Cosa si può aspettare uno studente dal tuo corso?

“Di farsi un idea in poco tempo di cosa sia Google Shopping e di come poterlo realizzare e provare con le proprie mani, più qualche idea per ottimizzarlo.”

Quali sono gli obiettivi formativi del tuo Corso?

“Cos’è shopping, quando può essere utile, come crearlo e sopratutto come farlo funzionare bene.”

Quali sono i prerequisiti per partecipare al tuo corso?

“Conoscere un minimo google ads, avere un account merchants center.”

 Quali sono i punti di forza del tuo corso?

“Veloce, concreto e senza fronzoli.”

Quali sono i possibili sbocchi professionali dopo aver appreso le nozioni del tuo corso?

“Intanto per molte persone che operano nell’adv shopping è ancora materia oscura, difficile presentarsi oggi in un’azienda senza queste conoscenze. Per un freelance è la possibilità di entrare nel mondo degli e-commerce a gamba tesa.”

Puoi svelarci qualche trucco, consiglio o best practice riguardanti l’argomento del tuo corso?

“Hehehhehe malvagi! Il trucco non c’è purtroppo, non è magia ma pianificazione e studio, analisi dati, Ma ci sono delle scorciatoie, state attentissimi ai gtin (codici identificatori di prodotto), e non temete, le campagne intelligenti funzionano davvero bene.”

Com’è stato creare questo corso?

“Un travaglio, perché non sono preciso e detesto compilare i power point 😛
Per fortuna mi sono fatto aiutare concentrandomi sui video che mi piacciono tanto, eheheh.”

Perfetto Fabio, ti ringraziamo per il tempo che ci hai concesso e per gli importantissimi consigli che hai fornito a tutti gli utenti di DigitalDojo.it!

Se desideri imparare ad utilizzare Google Shopping per diventare un SEM Specialist, puoi iniziare dal corso Google Shopping da 0 a 100 del nostro Sensei Fabio Antichi!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su pocket

Lavorare come SEM Specialist: Intervista con il sensei Fabio Antichi

Resta Aggiornato su Questo Tema!

Ti Potrebbe Interessare Anche

>

SCOPRI LA TUA STRADA!

I Test Attitudinali Gratuiti di DigitalDojo.it ti aiutano a trovare il tuo percorso.