Google My Business cos’è, come funziona e quali sono i vantaggi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su pocket

Google My Business Cos’è?

Google My Business è uno strumento gratuito di Google, che ti aiuta a mostrare la tua attività sulle Mappe Google.

Un tempo c’erano le pagine gialle, oggi c’è Google My Business: il miglior amico delle aziende, lo strumento che permette di connettere i bisogni di un utente con le offerte delle attività più vicine a lui.

cos'è Google My Business

Apriamo lo Scrigno di Google My Business e Scopriamo Cos’è

Google My Business è un vero e proprio gioiellino: permette alle attività commerciali di essere visibili sul motore di ricerca più utilizzato al mondo e di intercettare gli interessi di potenziali clienti. Semplice da usare e utilissimo per le attività di marketing locale.

Vediamo nel dettaglio quali sono le cose da sapere su Google My Business, i vantaggi e i consigli su come utilizzarlo al meglio.

Dei 3,5 miliardi di ricerche che Google esaudisce ogni giorno, circa un terzo è dedicato alla necessità di trovare prodotti o servizi nelle immediate vicinanze dell’utente. 

Google My Business è una piattaforma che permette di gestire le informazioni di un’azienda o attività commerciale che verranno visualizzate nella pagina dei risultati di una ricerca Google e su Google Maps.

È lo strumento più efficace per mettere in comunicazione i bisogni degli utenti con le offerte di attività commerciali e aziende in modo veloce e gratuito.

Come funziona Google My Business?

Google My Business è una piattaforma che permette di ottenere ottimi risultati abbastanza velocemente.

Il funzionamento è semplice. Grazie alla piattaforma, il proprietario di un’attività ha la possibilità di gestire le informazioni della scheda dell’attività o knowledge panel.

La scheda dell’attività altro non è che il riquadro informativo che appare come risultato quando effettuiamo una ricerca locale su Google o Google Maps (es. ristorante Cracco Milano; farmacie nelle vicinanze; ecc.).

La scheda dell’attività raccoglie tutte le informazioni che possono essere subito utili all’utente: numero di telefono, sito web, indicazioni per raggiungere l’attività, orari di apertura, ecc.

L’apertura della sede Google My Business è un procedimento che deve svolgere il proprietario dell’attività commerciale, ma ci sono casi in cui la sede e quindi la scheda dell’attività, già esiste.

Ciò accade generalmente per le attività che esistono da molto tempo, e delle quali sono già presenti informazioni come il nome, l’indirizzo e il numero di telefono nel web.

A questo punto Google genera automaticamente la sede. E’ un procedimento che vuole aiutare gli utenti a trovare quello che cercano.

Le schede auto generate possono essere gestite in qualsiasi momento dal proprietario, che dovrà soltanto richiederne la proprietà, invece di creare una sede ex novo.

Attraverso Google My Business è possibile quindi gestire in prima persona tutte le informazioni essenziali, anche se non si ha un sito web, ed entrare in relazione direttamente con gli utenti.

Quali sono i Vantaggi di Google My Business

  • Essendo uno strumento made by Google, Google My Business ha l’invidiabile vantaggio di rendere visibile la propria attività sul motore di ricerca più utilizzato al mondo.
  • È uno strumento gratuito per tutti, anche per i tuoi competitor. Non sarà quindi l’investimento economico o il budget speso in ads a determinare la visibilità della tua attività. Più si è attivi utilizzando gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma, coinvolgendo i clienti, più si diventerà visibili.
  • Permette di entrare in relazione con i clienti. Gli utenti sono chiamati in prima persona ad arricchire la tua pagina, possono scrivere recensioni, porre domande, postare immagini o suggerire modifiche alle informazioni presenti.
  • Permette di creare un sito web in 10 minuti, un sito basico, ma efficace per migliorare la presenza online.
  • Fornisce insights e statistiche che permettono di scoprire come i clienti ti cercano, quali sono le parole chiave che utilizzano e quando hanno più bisogno dei tuoi servizi.

Come Creare una Scheda su Google my Business

Creare una scheda su Google My Business è semplicissimo:

  1. Vai su google.com/business e clicca il pulsante blu gestisci ora. Assicurati di aver effettuato l’accesso all’account Google che vuoi collegare all’attività.
  2. Segui tutti i passaggi, inserendo le informazioni che vengono richieste: nome dell’attività, indirizzo, categoria dell’attività, numero di telefono, sito web;
  3. Verifica il tuo account, step finale e necessario per certificare che effettivamente la tua attività si trova dove hai dichiarato. Google My Business mette a disposizione diverse modalità di verifica: email, telefono, posta o Google Search Console. In tutti i casi ti verrà inviato un codice di verifica da inserire in Google My Business;
  4. Ottimizza la scheda inserendo quante più informazioni accurate possibili e assicurandoti di inserire un buon numero di foto, oltre a quella di copertina e profilo.

I Migliori Consigli Su Google My Business

Google My Business è uno strumento semplice da usare, ma per ottenere risultati significativi, richiede un po’ di cura e di impegno.

Ecco 6 consigli utili per utilizzare al meglio Google my Business:

  1. Per prima cosa assicurati di inserire informazioni accurate. Quante più informazioni possibili fornisci nella tua scheda, migliore risulterà il tuo posizionamento. Assicurati che le informazioni inserite siano complete e funzionali per i potenziali clienti. 
  2. Utilizza delle belle foto e fai attenzione alla risoluzione. Le foto sono il tuo biglietto da visita, devono convincere l’utente, perciò è importante anche l’inquadratura.
  3.  La foto copertina è quella che viene visualizzata in grande nella tua scheda attività, mentre la foto profilo, più piccola, è quella che appare ogni volta che condividi un aggiornamento.
  4. Chiedi ai clienti di recensire la tua attività, le attività con elenco di informazioni completo, foto e recensioni sono quelle che hanno più probabilità di catturare l’attenzione degli utenti mentre navigano. Le recensioni sono uno degli elementi che vengono presi in considerazione nel ranking della scheda.
  5. Pubblica foto degli interni e degli esterni, del personale a lavoro e dei prodotti. Le dimensioni ottimali per le foto sono 720x720px.
  6. Rispondi sempre alle recensioni, belle o brutte che siano. Cerca di instaurare un dialogo gentile e cortese con gli utenti.

Ricorda che le attività che hanno informazioni complete, belle foto e recensioni hanno più probabilità di attirare l’attenzione degli utenti mentre navigano.

Un Corso su Google My Business

La semplicità di utilizzo di Google My Business non deve ingannare.

E’ facile creare una scheda e aumentare la visibilità, ma non è così semplice aumentare la visibilità, perchè la scheda deve essere seguita (e spesso viene abbandonata dopo la verifica) né non tantomeno trasformare la visibilità in clienti che entrano dalla porta.

Gloria Bassi è Google My Business Product Expert ed è Sensei GMB di DigitalDojo.it, ovvero la guida che ti svelerà i preziosi segreti e le potenzialità nascoste di Google My Business nel nuovo corso Lo scrigno di Google My Business.

Il corso è pensato per tutti gli imprenditori e gestori di attività commerciali che hanno voglia di espandere i propri orizzonti digitali.

È un vero e proprio scrigno dove trovare tutti gli strumenti necessari per attirare nuovi clienti.

Se sei un proprietario di un’attività commerciale o gestisci attività locali per i tuoi clienti, devi assolutamente seguirlo!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su pocket

Google My Business cos’è, come funziona e quali sono i vantaggi

Resta Aggiornato su Questo Tema!

Ti Potrebbe Interessare Anche

>

SCOPRI IL NOSTRO LIVE BOOTCAMP