Chi è il PPC Specialist? Cosa Fa e Quanto Guadagna!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su pocket

CHI È IL PPC SPECIALIST? COSA FA E QUANTO GUADAGNA

Con l’avvento dell’era digitale e del marketing digitale sono nati nuovi mestieri ancora non del tutto conosciuti. È vero infatti che molti non sono a conoscenza del significato di queste nuove professioni, quasi sempre denominate con termini in inglese.

Il web ha creato delle nuove esigenze professionali legate alle molteplici possibilità offerte da Internet. Ma soprattutto sta avvenendo una specializzazione dei lavori legati al mondo online, a seconda delle mansioni svolte.

Le competenze divengono sempre più specifiche a seconda di ciò che si svolge. Ovviamente ciò richiede una mentalità duttile e  aperta  alle novità, e soprattutto al cambiamento repentino. Il mondo digitale è continuamente soggetto a delle evoluzioni: solamente chi ama il contesto online e  sa stare al passo con i tempi potrà cimentarsi in una di queste nuove professioni

Tra i vari mestieri nati con Internet vi è il PPC Specialist. La sigla PPC significa pay per click. Il PPC Specialist è quindi lo specialista delle campagne promozionali online a pagamento. Più precisamente si occupa della pianificazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione delle campagne pubblicitarie a pagamento sui motori di ricerca, sui social o nei programmatic buying.

Si tratta quindi di una professione digitale sempre più richiesta su larga scala e probabilmente potrebbe diventarlo ancor più nell’arco di pochi anni. Scopriamo quindi meglio chi è il PPC Specialist, cosa fa e quanto guadagna.

chi è il ppc specialist

CHI È IL PPC SPECIALIST?

Il PPC Specialist, come accennato, è lo specialista che si prende cura delle cosiddette campagne pay per click, chiamate anche cost per click. La pianificazione di tali campagne avviene tramite una serie di tool, ovvero di strumenti che deve essere in grado di padroneggiare perfettamente. Oltretutto questi strumenti vengono continuamente aggiornati, quindi deve essere al corrente sulle novità.

La figura del PPC Specialist è quindi sempre più richiesta dalle aziende che vogliono aumentare la propria visibilità nel web, e di conseguenza anche il proprio fatturato. 

Le campagne create dal PPC Specialist sono a pagamento sui principali motori di ricerca come ad esempio Google Ads (Ex Adwords), oppure sui Social media, si pensi a Facebook Ads. Stiamo parlando di piattaforme diverse, con linguaggi e strumenti differenti. Un professionista serio sa quindi come muoversi in questi contesti.

Un altro importante canale su cui lavora il PPC Specialist per promuovere i prodotti e i servizi di un’azienda è Google Shopping. Gli annunci Shopping forniscono informazioni dettagliate sul prodotto con immagine, prezzo e nome del venditore.

Per pubblicizzare i prodotti si devono impostare delle campagne di annunci Shopping su Google Ads. Ciò è detto in maniera semplificata. Google Shopping presenta le sue regole e specificità, che si possono apprendere lavorando costantemente sul campo.

Per approfondire l’argomento vi consigliamo a tal proposito di leggere questo Articolo su Come Funziona Google Shopping.

COSA FA IL PPC SPECIALIST?

Quando si parla di professioni del web non tutti riescono a comprendere bene in cosa consistano. Ciò accade soprattutto con le vecchie generazioni ancorate all’idea delle professioni tradizionali. Internet ha invece aperto le porte a orizzonti sempre più ampi a delle tipologie di lavoro che non erano minimamente pensabili fino a poco tempo fa.

Vi è una sorta di mito delle professioni online, in base al quale le persone che le praticano starebbero intere giornate davanti al computer. Di certo il computer è lo strumento principale utilizzato dal PPC Specialist, ma questa è una visione un po’ vaga delle sue mansioni. Per tali ragioni a livello comune circolano idee astratte su questi nuovi lavori, arrivando persino a considerarli poco concreti.

Si tratta però di luoghi comuni che intendiamo sfatare. I lavori come il PPC Specialist, o anche il Social Media Manager non sono affatto campati per aria, ma richiedono impegno e dedizione. 

Vediamo quindi cosa fa nello specifico il PPC Specialist. Questo specialista si occupa di dare visibilità a un sito o a una campagna su Google tramite attività di SEM, ovvero di Search Engine Marketing. La SEM consiste in una serie di attività di web marketing svolte per aumentare la visibilità e rintracciabilità di un sito attraverso i motori di ricerca.

Agli esordi di questa professione l’attività del PPC Specialist era incentrata esclusivamente su Google. Adesso invece l’obiettivo delle campagne di marketing sono anche gli utenti che usano i social e che si connettono da mobile. La maggior parte delle persone naviga infatti prevalentemente da smartphone, questa è la ragione per cui le campagne di sponsorizzazione vengono costruite proprio per quei canali.

Il PPC Specialist si occupa anche del cosiddetto affiliate marketing per promuovere i prodotti aziendali tramite diversi canali. Uno di questi è il CPA, ovvero il cost per action. In ambito mobile è diffuso il CPI, cost per install. Le aziende di media grandezza sono quelle che prediligono il CPC, per diffondere il proprio brand. Le aziende più consolidate e note sono invece restie a investire denaro nelle campagne CPC, prediligendo quelle CPA. Il PPC si prende cura di questi aspetti. 

Come accennato in precedenza il PPC Specialist si occupa anche della pianificazione e ottimizzazione delle campagne su Google Adwords. Quest’ultima è la piattaforma pubblicitaria di Google mediante la quale si possono pubblicizzare prodotti e servizi, tramite determinate parole chiave.

La pubblicità può essere organizzata tramite Pay Per Click: il PPC Specialist specifica una serie di parole chiave (keywords) e un budget giornaliero. Quando l’utente digita sulla barra di ricerca una keywords inserita dall’inserzionista viene visualizzato l’annuncio pubblicitario. È possibile imparare a trovare le parole giuste per promuovere un’azienda su Google Ads tramite dei corsi specifici. Si veda a questo proposito il nostro Corso Keywords Advertising, del nostro Docente-Sensei Antonio Tresca che ha lavorato per più di 5 anni in Google. 

Chiaramente la posizione dell’annuncio è determinata da un’asta che dipende dall’offerta economica relativa a una determinata parola chiave, e dal Quality Score ovvero la pertinenza di una campagna pubblicitaria rispetto alle ricerche di un utente.

Dopo aver individuato le parole della ricerca il PPC Specialist ottimizza la campagna inserendo diversi criteri ovvero l’età degli utenti da raggiungere, gli argomenti, i siti dei competitor ecc
Come accennato in precedenza tra le cose che fa il PPC Specialist vi è anche di curare le campagne di Google Shopping.

In queste campagne il PPC Specialist utilizza dei gruppi di prodotti per stabilire quali mettere in promozione. Dopo aver creato la campagna in Merchant Center, utilizza gli strumenti di Google Ads per la vendita al dettaglio. Si veda a questo proposito il nostro corso di Google Shopping, del nostro Docente-Sensei Fabio Antichi, esperto di Marketing su Motori di Ricerca. Qui trovi il il link alla sua intervista

QUANTO GUADAGNA IL PPC SPECIALIST?

La professione di PPC Specialist comincia adesso a essere sempre più richiesta, in quanto le imprese stanno cogliendo il beneficio di essere trovate su Internet. Questo professionista è in grado di raggiungere questo obiettivo attraverso le operazioni di cui abbiamo parlato.

I guadagni di un PPC Specialist dipendono prima di tutto dall’azienda per cui lavora e dal grado di esperienza acquisita nel corso del tempo.
Lo stipendio iniziale può partire dai 1000/1500 euro fino a salire a cifre più elevate, proporzionate all’azienda per cui lavora. Lo stipendio ovviamente cambia a seconda del fatto che il PPC Specialist lavori alle dipendenze di qualcuno o come libero professionista. 

I guadagni del PPC Specialist dipendono anche dal Paese in cui lavora. Ciò è dovuto all’importanza che viene attribuita a questa professione. Maggiori sono le aperture verso la tecnologia e maggiore sarà la necessità e la richiesta di questa figura professionale. Di conseguenza aumenterà anche lo stipendio. Ragione per cui un PPC Specialist dipendente può arrivare anche a guadagnare 2000/2500, ma anche 3000 euro al mese. Ciò come detto in precedenza dipende anche dalla grandezza dell’azienda per cui si lavora.

Le possibilità di guadagno sono quindi buone quando si raggiunge un certo livello. Ovviamente più esperienza e preparazione si hanno, più lo stipendio si alzerà in proporzione. Ciò accade specialmente in contesti lavorativi in cui si investe nel marketing digitale.

Ovviamente agli esordi dell’attività professionale e specialmente durante uno stage ci si dovrà accontentare di paghe inferiori, direttamente proporzionali all’esperienza posseduta. Ciò vale in quasi tutti i mestieri, anche per quelli online. Sono necessarie dunque pazienza e tenacia per raggiungere degli ottimi traguardi, senza scoraggiarsi.

Se il PPC specialist lavora invece da libero professionista potrà decidere quanto farsi pagare, sulla base delle proprie competenze e del proprio percorso lavorativo. Le informazioni sui guadagni del PPC Specialist sono state tratte dai siti Guadagnare online oggi e Glassdoor.

LE COMPETENZE DEL PPC SPECIALIST

Tra le principali competenze che il PPC Specialist deve possedere vi sono quelle di digital marketing. Ciò implica una conoscenza approfondita della SEO. Le competenze tecniche devono essere affinate continuamente, in quanto si tratta di nozioni in continuo e costante aggiornamento.

Oltre alle competenze tecniche, per essere un bravo PPC Specialist occorre anche possedere doti quali la costanza, la precisione. Ma soprattutto bisogna essere in grado di sopportare la routine, in quanto comunque si tratta di un lavoro che prevede una certa ripetitività. Ciò non vuol dire che non sia un lavoro interessante, ma richiede un particolare tipo di propensione caratteriale.

Anche per quanto riguarda gli studi non è richiesta una laurea specifica. A fare la differenza è la pratica sul campo. Si comincerà così da un livello base, fino all’acquisizione di maggiori competenze. Ciò non significa però che gli studi siano inutili, ma tuttavia non sono del tutto determinanti. D’altra parte trattandosi di una professione nuova non è ancora previsto un iter di preparazione ben preciso. 

Sarà l’esperienza a fare decisamente la differenza, insieme al modo di approcciarsi a questo tipo di lavoro. L’esperienza comincia in un’azienda o in un’affiliate agency, partendo dal livello base. Successivamente le capacità si svilupperanno e affineranno con la pratica.

Se pur il titolo di titolo di studio posseduto non faccia così tanto la differenza nella bravura di un PPC Specialist, chiaramente degli studi di marketing possono dare una marcia in più. Anche se la sperimentazione e la pratica costante sono fattori fondamentali.

Come tutte le professioni del web anche quella del PPC Specialist è in costante evoluzione, proprio perché le novità sono continue in questo settore. La formazione è diversa da quella canonica, nel senso che è continua in quanto soggetta ai repentini aggiornamenti nel settore. Questi ultimi arrivano solitamente per primi nel mondo americano, dove tutto ha avuto origine. In Italia i cambiamenti vengono in genere recepiti tempo dopo.

CONCLUSIONI SU CHI È IL PPC SPECIALIST

Il mondo online ha comportato degli importanti cambiamenti in ambito lavorativo facendo nascere delle nuove professioni che stanno divenendo sempre più necessarie per la crescita del proprio brand, e per la vendita dei propri prodotti.

Questi mutamenti stanno avendo un impatto sempre più forte sulle realtà aziendali piccole, medie e grandi. In Italia questi cambiamenti sono arrivati un po’ più tardi rispetto ad altri Paesi. Tuttavia stanno acquisendo un’importanza sempre più crescente anche nel nostro Paese, con un scenario futuro che vedrà tali figure sempre più richieste e necessarie.

Essere sul web e sui social media sta divenendo fondamentale, specialmente se ci si vuole aprire a un mercato sempre più internazionale e globale. Il web ha queste immense possibilità: superare quindi il mercato locale e aprirsi a una platea molto più ampia.

Un bravo PPC Specialist sa come impostare bene le campagne, indirizzandole ad esempio in alcuni Paesi rispetto ad altri in cui determinati prodotti e servizi possono essere di particolare interesse.

Il PPC Specialist è in grado di padroneggiare gli strumenti messi a disposizione dal web, per sponsorizzare un’azienda. Inoltre è capace anche di invertire la rotta qualora una campagna non stia funzionando bene. Deve quindi essere in grado di interpretare correttamente i dati delle inserzioni, e capire come impostarle al meglio.

Le sue competenze inoltre devono essere costantemente rafforzate dai corsi di aggiornamento e dalle continue novità che caratterizzano l’ambito del web. Internet è uno dei contesti di maggiori cambiamenti in assoluto.

Alle conoscenze tecniche e nozionistiche si dovranno affiancare passione, intraprendenza e duttilità. Per duttilità si intende la capacità di saper spaziare dalla vendita di abbigliamento ad esempio, a quella di arredamento ecc. Ogni prodotto e servizio da pubblicizzare è un mondo a sé. Il PPC Specialist quindi creerà delle campagne mirate indirizzandole a un certo tipo di target, e in un determinato Paese.

Se un’azienda vende per esempio più prodotti in Francia che in Italia, allora avrà più senso investire in sponsorizzazioni in quei Paesi.
Tutte queste qualità e capacità di valutazione messe insieme possono fare di una persona un bravo PPC Specialist, al quale affidare la promozione su più canali web di un brand.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su pocket

Chi è il PPC Specialist? Cosa Fa e Quanto Guadagna!

Resta Aggiornato su Questo Tema!

[thrive_leads id=’25546′]

Ti Potrebbe Interessare Anche

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *